Pierre Sorlin-I figli di Nadar-il “secolo” dell’immagine analogica-

Finchè non fu inventata la fotografia, nella prima metà del XIX secolo, l’umanità conosceva soltanto un modo di riproduzione figurativa, quello sintetico che, in diverse forme (disegno, pittura, scultura), veniva eseguito direttamente dalla mano dell’uomo. La facilità con cui divenne possibile, grazie alla fotografia, realizzare un’immagine analogica, ridusse considerevolmente la distanza esistente tra i professionisti, depositari esclusivi di una tecnica, e i numerosi dilettanti, trasformati di colpo in potenziali fotografi. Prodotto non più costoso, raro o prezioso, l’immagine fotografica impose ben presto un vero e proprio uso sociale e introdusse gradualmente un’altra forma di lettura e d’interpretazione del mondo, che si disvela ora al primo sguardo. L’ambito di quanto meritava di essere riprodotto e poteva essere osservato cominciò da quel momento ad allargarsi enormemente (civiltà lontane, vita quotidiana, politica, sport, moda, scienza), adattandosi immediatamente alle necessità e agli eventi più diversi. L’apparizione della riproduzione fotografica inaugurò, dunque, un’inedita pratica sociale che avrebbe conosciuto immensi sviluppi diramandosi senza soluzione di continuità nel cinema, nella televisione e nel video. Focalizzando l’attenzione sulle attese del pubblico e ricostruendo i modi e gli effetti di un’evoluzione per sua natura difficilmente periodizzabile, Pierre Sorlin, sociologo della “lunga durata”, avvalendosi di un originale apparato iconografico, ricostruisce nei Figli di Nadar, i contorni di un regime percettivo che, in continua elaborazione e metamorfosi, regola e condiziona oggi il nostro rapporto con i media. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: