Il Morso della Zanzara

 

 

 

Avete presente quel ronzio insistente che toglie il sonno?
Quel fastidio che richiama continuamente la nostra attenzione?
Il morso della zanzara” è il curioso titolo della mostra che vedrà esposti gli elaborati finali del corso annuale in fototerapia e fotografia terapeutica organizzato da NetFo e Associazione LuceGrigia
In occasione dell’ultimo modulo del percorso siete invitati a partecipare all’evento che si terrà sabato 19 ottobre dalle 18.30 alle 22.30 presso Associazione Aurea

Un 4hourshow in cui potrete ammirare, in punta di piedi, i racconti di fotografia terapeutica realizzati dai partecipanti dell’edizione 2019.
“Ci siamo ritrovati in uno spazio fuori da ogni luogo, uno spazio altrove, fuori dal tempo, dove incontrare noi stessi, le nostre ombre, e rispecchiarci nello sguardo degli altri…
Ritornando qui il weekend successivo ritrovavamo il cerchio, con le storie, nostre e degli altri, come matasse annodate, e l’anima ripescava il filo per uscire dal labirinto pieno di immagini e ricordi”.

NetFo

Associazione Aurea 

 

Corso annuale NetFo 2020

Sono aperte le iscrizioni alla 4° edizione del corso di formazione in Fototerapia e Fotografia Terapeutica organizzato da NetFo e LuceGrigia, in collaborazione con Pro Civitate Christiana-Cittadella Formazione Assisi, che si terrà a Roma presso l’Associazione Aurea.
Il corso, arricchito ulteriormente, si impegna a:
diffondere la cultura fotografica tra professionisti della relazione di aiuto; promuove l’utilizzo della fotografia nella pratica clinica e sociale; crea confronto e collaborazione tra le diverse professionalità, definendo con chiarezza le specificità e gli ambiti di intervento per le tecniche di Fototerapia, Fotografia Terapeutica, Fotografia ad azione Sociale e Foto Arte terapia.
Per ulteriori info scrivere a info@networkitalianofototerapia.it o cliccare il link di seguito:
Corso Formazione NetFo 2020 (Seguendo il link potrai scaricare la brochure del corso con tutte le date e le materie di insegnamento e avere tutte le informazioni su Netfo e sui suoi docenti).

Corso di Formazione annuale in Fototerapia e Fotografia Terapeutica-Roma 2019

 

Sulla rivista Umbria domani si parla del corso Netfo2019 a Roma!!!

“L’Associazione LuceGrigia di Perugia e il Gruppo NetFo(Network Italiano di Fototerapia, Fotografia Terapeutica e Fotografia ad azione sociale), nato nel 2014 come naturale evoluzione degli incontri professionali e umani maturati negli anni all’interno del Perugia Social Photo Fest, presentano il corso annuale di formazione in Fototerapia e Fotografia Terapeutica. Il corso si terrà a Roma presso la sede dell’Associazione AUREA (Via Rodolfo Lanciani, 15) da Gennaio a Ottobre 2019.Il corso è organizzato in collaborazione con Pro Civitate Christiana – Cittadella Formazione di Assisi.”

(Continua a leggere…)

 

Per maggiori informazioni sul corso: Netfo2019

Corso annuale Fototerapia/Fotografia Terapeutica-NetFo/Roma 2019

 

 

Il gruppo NetFo è lieto di annunciare che sono aperte le iscrizioni al nuovo corso 2019. Il corso, oramai giunto alla sua terza edizione, offre ai partecipanti l’opportunità di apprendere e sperimentare le potenzialità del medium fotografico e le sue possibili applicazioni in differenti ambiti professionali (ambito clinico, formazione, luoghi di mediazione culturale, centri di accoglienza e/o recupero, ecc)

Importanti novità per questo nuovo corso:

Il corso avrà una durata di nove moduli, da Gennaio a Ottobre 2019.
Il corso si svolgerà a Roma presso i bellissimi spazi dell’Associazione Aurea (Associazione Aurea).
Sono state attivate nuove collaborazioni con professionisti del settore.

Tutti i dettagli su:

NetFo 2019

info.netfo@gmail.com

NetFo/in attesa del prossimo corso 2019

Cos’è il corso di approfondimento in fototerapia e fotografia terapeutica NetFo? E’ un corso intensivo dove si apprende l’uso della fotografia nelle relazioni d’aiuto. E’ un corso di grande condivisione. E’ un corso dove le emozioni emergono in un clima di profondo rispetto. Qui alcune immagini dei primi 4 moduli.
Tutto il gruppo NetFo (Barbara Pasquariello, Francesca Belgiojoso, Floriana Di Giorgio, Antonello Turchetti, Chiara Digrandi e Giancarla Ugoccioni) sta lavorando per la nuova edizione 2019. Novità in arrivo!!!!
Stay tuned!

Per sapere di più su NetFo e rimanere aggiornati sulle novità: NetFo

Nel profondo dell’Io. Cose che non ti aspetti dalle foto (Fotocrazia di M. Smargiassi)

©Marta Viola-Sangue Bianco

 

Un giorno ti accorgi che la fotografia non è quel che credevi. Non è solo un mestiere, non è solo una vocazione, non è la tua penna di poeta, non è il tuo cacciavite da artigiano. È una cosa che c’entra con la tua vita sommersa, e non te n’eri mai accorto.”

 

Su Fotocrazia si parla anche del PSPF18 di Ne.Mo Magazine, grazie a Michele Smargiassi.

PSPF (Perugia Social Photo Fest) 2018

 

Il tema dell’edizione del Festival 2018 è la Pelle, come sottolinea il bellissimo titolo “THE SKIN I LIVE“, ricordandoci quanto la nostra vita sia legata alla nostra pelle e al contatto che instauriamo con essa.

Riprendendo le parole del Festival:

Pelle come identità.

Pelle come confine.

Pelle come comunicazione.

Pelle come relazione.

Il Festival ha ricevuto diversi riconoscimenti anche a livello internazionale, ponendosi per chi si occupa di fotografia  nelle relazioni di aiuto e non solo, un punto di riferimento per confrontarsi, incontrarsi, creare progetti e continuare a parlare per immagini.

Il Festival ha in sé anche una bellissima mostra sulla tematica Pelle, declinata nei suoi diversi significati. Quest’anno oltre alle foto c’è anche una sezione dedicata ai collage. Nella mostra è possibile vedere i progetti dei vincitori delle diverse call e tante tantissime altre meravigliose fotografie.

Quindi, cosa aspettate? Correte a fare un giro a Perugia e a godere di questa bellissima iniziativa che sarà presente dal 10 marzo all’8 aprile 2018.

Per maggiori informazioni: PSPF

Benvenuta Ne.Mo

 

Il gruppo NetFo è lieto di annunciare la crescita di Ne.Mo, rivista di Fototerapia, fotografia terapeutica e Fotografia ad azione sociale.

Il primo numero della rivista può essere scaricato gratuitamente seguendo questo link:Ne.Mo

Buona Lettura!!!

La Fotografia è un viaggio. Intervista ad Antonello Turchetti.

La fotografia serve a far vedere quel che non si vede,
a far esistere quel che non c’è,
a rendere conoscibile l’inconoscibile.
(Carlo Riggi)

“La parola terapia significa avere cura, quindi è quell’agire che non cura ma ha cura, che non guarisce ma che aiuta.
Forse questo è il punto di vista con cui dobbiamo pensare alla fototerapia e alla fotografia terapeutica: quell’atto in cui l’immagine diventa palcoscenico del proprio malessere, quell’agire in cui il fotografo esce da sé e crea un collegamento con il suo mondo interiore e utilizza poi l’esterno per elaborare i propri vissuti, le proprie emozioni..”

ab3

Intervista di Federica Cerami ad Antonello Turchetti (Arteterapeuta, fotografo professionista, ideatore e direttore artistico del Perugia Social Photo Fest, il primo festival internazionale dedicato alla fotografia terapeutica e sociale. Formatore certificato metodo Caviardage di Tina Festa).

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑